venerdì, settembre 29, 2006

Sono pronto !

Goedendag !

Sono pronto a partire !!
Ho metto tutto su uno pezzo di carta che avrò nella mia portafoglia : horari di treno a Fiumicino, codice di prenotazione dell'aereo, indirizzo dell'ostello e le strade vicine per arrivarci. Vado a faire aeroporto -> stazione centrale in treno, dopo 30mn a piedi.


A caso !!
Tra qualche ore sono sulla piazza del Dam, a subito cara olanda !
Dag !

giovedì, settembre 28, 2006

Caro, andiamo domani in Olanda ?

Dovevo fare un post domani ma sono troppo in fratta di farlo.
Domani sera, sarò ad Amsterdam !!

Parto completamente a caso (come mi piace), l'aereo l'ho prenotato ieri (grazie piccola agenzia di viaggi spagnolo per i prezzi), anche l'ostello, e per questo non sono ancora sicuro.
Infatto ho chiamato quest'ostello (che è a caso, già visto com'è il sito web :) ) ho detto 'per prenotare', ho detto i giorni, mi ha chiesto il nome (rapidamente, sono sicuro che l'ha scritto di uno modo completamente differente) e ha detto 'è ok, devi giusto confirmare venerdi'.
Spero che domani l'avrò veramente questa camera :) Altrimenti cerco all'ultima minuta :)


L'aereo parte domani da Fiumicino alle 21 per arrivare ad Amsterdam alle 23:30. Ritrovo Francesca e Nadia (che ho visto questa fine settimana a Parigi!) e deviamo affitare una bici per sabato/domenica!! L'aereo di ritorno è domenica alle 17:45 per arrivare alle 20:00 a Roma. Aereo di grande classe, anche la cena dentro !
PS: non ci vado per fumare, non fumo.

Lunedi ero a Parigi, domani sono ad Amsterdam e tra una settimana sarò a Milano.
Enorme !!

mercoledì, settembre 27, 2006

Oh my god, they stole La Joconda !

Questa fine settimana a Parigi... mitico !
Ancora un'esperienza al quale non so che nome dare. Bellissimo, divertentissimo, ecc.
Le fotos : le mie e quelle di guglielmo.
Nel mio caso, era un po' stressante, ho corso un po' per vedere il massimo di gente che potevo
e andare nel massimo di luoghi interessanti a Parigi. Ma, normale, e non mi è dispiaciuto...al contrario !

L'avventura inizia il venerdi sera. Dopo avere tutti scappato rapidamente dal lavoro (io, alle 17), ci siamo ritrovati
nella macchina di Vittorio per uno road trip Laurentina -> Ciampino uno venerdi sera. Risultato : 1 ora. Arrivato giusto giusto a l'ora :)
Per andare più in fretta, abbiamo preso l'Appia antica ! Troppo bella :)
Dopo l'aereo, un'ora di macchina per arrivare alla casa, cena francese. Eh si, la mamma fa bene a mangiare :)
Il sabato, dopo avere giocato con il nipote, il gatto e il riccio, partenza per Parigiiiiii.
... In macchina ! L'abbiamo parcheggiato alla Vilette (la cité des sciences et de l'industrie), vicino una metro. Così abbiamo
potuto vedere il suo piccolo aquarium e la Géode.
Dopo un mezz'ora di Metro, scendiamo a Place Monge per andare mangiare nella Rue Mouffetard dei panini (un'italiano, uno greco, uno parigine e uno auvergnat).


Siamo andati verso il nostro obiettivo : la Tour Eiffel. Siamo passati dentro il Jardin des plantes (Il panda che abitava qui si ricordera di Francesco)
per prendere il RER C verso la torre.
Arrivato lì, il tempo di salire tranquillemente (a piedi fino al secondo piano, dopo con l'ascensore), vedere il paisaggio, cantare un po', ritrovare Roma e scendere, la pioggia di 19:40 è arrivata. Vicino alla tour Eiffel, sul Trocadero, c'era la festa del TGV (treno rapido, 35 anni), e alla meta del Champs de Mars, una festa bresilliana. Bella Parigi :)
Dopo, abbiamo ritrovato Catarina (un'amica d'origine portuguese) sulle Champs Elysees sotto l'Arc de triomphe. Troppo di pioggie per dei italiani, abbiamo dovuto andare verso il step . Siamo andati vicino la Tour montparnasse in una creperie (non mi ricordo il nome), anche con Eric (nephilim per i intimi), e mi è piacuto molto di rivederlo.
Dopo, metro per ritrovare il parcheggio per ritrovare la macchina, ho fatto uno 'Paris by night' express. Peccato, tanti monumenti spenti, anche la Tour Eiffel dopo le 2:00 !

Dopo la notte, domenica, siamo andati al Louvre con Elizabeth. Le Louvre in 1 ora ! L'abbiamo fatto. Sisi, tutto !
Il tempo di rubare la Joconda, vedere le piu grande pittore e la Venus de Milo, e basta.


Dopo, abbiamo camminato fino a Notre Dame. Nel frattempo, ho ritrovato Natacha (arrivata da Bruxelles) sulla place Saint michel (davanti alla fontana).
In Notre Dame, c'era la messa. Dopo siamo passati davanti al commune, il Centre Georges Pompidou e les Halles, per arrivare al "Flam's", uno ristorante di flammkueche, spezialità dell'Alsace. Formula a volontà per tutti, birra e tutti quanti (soprattuto birra).
Francesca è venuto per andare a Pigalle dopo con noi nel bar 'La Fourmi', ne prendendo la linea 14 della metro (l'ultima, tutto nuova, sanza conduscente).
Dopo, Natacha è ritornato con noi dormire alla casa.


Il lunedi, Natacha è partita e siamo andati fare il Sacré-coeur, quartiere di Montmartre e alla fine Pigalle (questa volta, di giorno, sexodrome chiusi).
Questo firma la fine di Parigi, il tempo di ritornare alla casa, all'aeroporto e a Roma. Divertente di rivenire con tutto questo divertimento nella testa,
tante gente visto, e cose viste.
Peccato che non posso fare questi week end a Parigi tutte le volte che ci vado... perche penso che porrei farlo al meno con 4 gruppi di personne.
Deviamo organizzare uno grande road-trip di una settimana a Parigi a 15 personne ! Affitamo un pullman ?

Questa fine settimana, sorpresa, faccio un post venerdi.

giovedì, settembre 21, 2006

Programma di questa fine settimana a Parigi

Post per organizzarsi, tra Guglielmo, Laura, Francesco e io.

Cose a prendere nella sua valiglia :
- dei vestiti e necessario di base :)
- un pullover
- una giacca
- delle buone scarpe
- un zimer/borsa per portare la giornata
- un'umbrello
- una botiglia di acqua
- una macchina fotografica
- una guida di Parigi (sufficente una per tutti)
- un dizionario Italiano - Francese, Napoletano - Francese e Tarantino - Francese
- un telefonino
- di soldi (non ci sono banche italiane a Parigi, o non credo)
- i pattini :)

Tutto può si trovare sul posto, ma è meglio di l'avere primo (meno di tempo perso a cercare).
C'è una valiglia (20 kili max) per Guglielmo & Laura, e una per Francesco & io (prendo la mia granda, sarà quasi vuota).
Tutto questo piu uno zimer/qualsiasi borsa a prendere nell'aereo con se (10 kili max).

Cose a vedere da SICURO :
1 - la tour eiffel
2 - les champs elysees + l'arc de trimphe
3 - montmartre + le sacre coeur
4 - le louvre - rue de rivoli
5 - notre dame - l'ile de la cite
In opzione, alla scelta/possibilità :
6 - les jardins du luxembourg, les tuileries o qualche parco
6 - le musee d'orsay
6 - la tour montparnasse
[...]

mangiare :
creperie a montparnasse
la buttes aux cailles
la rue mouffetard
chez papa (denfert...)
il flam's (montparnasse, champs elysees, st lazare, chatelet)
uscire :
quartier du marais
bastille
saint germain/saint michel
pigalle
la ballade en roller du dimanche (domenica, 14:30 a Bastille)

shopping :
Les champs elysees
Boulevard Haussmann
Les galleries lafayette

Venerdi :
18:00 -> arrivo a Ciampino
19:15 -> partenza dell'aereo
21:20 -> arrivo a Beauvais
verso le 22:30/23 -> arrivo alla casa
Sabato :
mattina -> parenza per Parigi (meno di 1 ora in macchina)
giornata -> tour eiffel, ecc [alla scelta]
serata -> con dei amici a Parigi
notte -> passeggiata in macchina 'Paris by night'
Domenica :
mattina -> partenza per Parigi con i mezzi (RER)
giornata -> a determinare
19:00 -> arrivata di Natacha
serata -> con dei amici a Parigi
notte -> arrivo alla casa con la macchina di Natacha
Lunedi :
giornata -> a determinare
19:00 -> appuntamento alla casa per mangiare
20:30 -> arrivo a Beauvais
21:45 -> partenza dell'aereo da Beauvais
23:40 -> arrivo a Ciampino
notte -> arrivo di tutti alla casa (help!! per Guglielmo+Laura+Francesco, chi può gli portare alla casa ?)

Informazioni diverse :
Se bisogno, il mio telefonino francese : +336 32 23 55 98
Città dove c'è la casa : Sennevieres (cercare Chevreville con il CAP 60440)
Pianta della metro (si trova sul posto)

A fare :
Trovare uno qui può cercare tutti al lavoro per arrivare a Ciampino alle 18 !
Please help !!!

[to be completed via commentari]

mercoledì, settembre 20, 2006

Nuova carta, nuovi viaggi e nuove scarpe

Oggi, bellissima giornata.
Tempo bellissimo e tante belle notizie tutto il resto del mese può essere pieno di sfiga (scusatemi, sfortuna).

Primo di tutto, la più granda notizia del giorno : dopo 2 mesi di attesa, tante ore di perso, e rabbia consumata.... ho la mia carta Postamat !!!
Oggi, di più, giorno di stipendio !
Mi ricordo il film 'Prova a prendermi' : il padre dicando al suo figlio davanti al suo primo libretto di assegno 'Nel questo libretto, hai 20 assegni. Con questo, figlio, hai tutto il potere del mondo.'


Primo di prendere tutto il potere del mondo, ho deciso di scoprirlo. Ne viaggiando :

- fine settimana del 6-8 ottobre, dopo la maratona di Roma : la maratona di Milano !!
Con la stessa squadra, andiamo tutti a si ritrovare lì : ho fretta di rivedere Cedric, Guillaume, Millo, (Nico ?), Guiliana e Maddalena !
Fa adesso circa 5 mesi che non ci siamo visti tutti. Come al solito diciamo tutti 'bastardo, ti ho scritto ma non hai mai risposto! Neanche tu !', però sariamo tanti contenti di rivedersi che...sti cazzi !
Parto il venerdi sera con la Ryanair con Millo alle 20 e rivengo domenica sera alle 22.


- fine settimana del 17-19 novembre : Francia !
Prossima passeggiata a Parigi, questa volta sarà più per la famiglia : genitori, sorella, nonna e soprattuto nonno. Lui è in una casa di riposo a Laval : mi farà uno viaggio di 400km andata + 400 ritorno in una giornata. Porrei vedere rapidamente questa città, bella e simpatica.

- fine settimana del 24-26 novembre (non ancora prenotato, ma penso di farlo oggi) : Salamanca !
Agathe (un'amica di Parigi), che avevo ritrovato l'anno scorso a Londra, chi è andata a Pechino questi ultimi 3 mesi, è adesso andata per 6 mesi di Erasmus a Salamanca in Spagna ! E ho deciso di ritrovarla (mi ha detto 'sono in una casa con piscina', questa da della motivazione, no ? :) ). E già un'avventura. L'idea e di prendere l'aereo da Roma a Madrid, poi treno (2 ore). Ieri ho trovato una compagnia low-cost spagnola strana (forse che usa i aerei di Air Congo) molto economica. Ho telefonato er avere i orari precisi del volo (non chiaro sul sito web), ho avuto uno 'vi passo un'operatore', dopo 'hola blablabla (roba in spagnolo)'. Io: 'Ciao, ah mmm scusi non habla spanol' (le sole parole che conosco in spagnolo) 'Do you speak english ?'. Lui : 'No, spanol only'. Io: 'ok, scusi, ciao'.
Alla fine, vado a prendere Vueling. Sicuro, sarà uno bello viaggio !


Dopo, frutto di shopping della fine settimana : le mie nuove scarpe. (Con Francesco abbiamo anche comprato la stessa maglietta !)


Parcheggiata davanti all'ufficio delle Poste, oggi : la mia nuova macchina (si, si, Ferrari).


Di più, venerdi, partiamo per Parigi (detagli prestissimo !), e ne sono molto felice !

venerdì, settembre 15, 2006

Oggi, scioooopero

Oggi, sciopero dei mezzi di Roma (l'ATAC). Coiè, niente bus, niente tram, niente metro, niente elicottero, niente piccione viaggiatore, niente macchina volante.
Come andare al lavoro ? Buuuuuuuh
Però, i trasporti funzionano fino alle 8:30 la mattina e a partire da 17:30 la serata. Ho dovuto arrivare presto oggi, vabbè.
Questo mi ricorda i buoni ricordi di Parigi, quando scopri che la mattina una cosa che ti fa prendere 3 ore del tuo tempo invece di 30 minuti (il stesso la serata).


Tante cose a Parigi, che yahoo ha fatto una pagina per il sciopero della giornata.
Anche, sul sito web della societa dei trasporti parigine (la RATP), c'è sempre qualche problema incato.
Un' altro sito web di news sui scioperi.

In Italia fanno di calcio, in Francia fanno dei scioperi.

giovedì, settembre 14, 2006

Roller in Achilia !

Ieri, bella serata.
Primo a vedere (e mangiare un gelaaaaato) con Miriam, una ex-medialogic-etta che avevo incontrato nel campeggio di Bolsena (e non perchè lei era sotto una tenda). Simpatico.
Dopo, andare dal nostro maestro nazionale Guglielmo. Primo mangiare delle buone paste, una buona pizza, con uno buono vino e uno buono limoncello con dei veri pezzi di limone dentro.
Dopo avere bene mangiati e bene bevuti... Roller !!

Con Guglielmo, abbiamo fatto una passeggiata nel supermercato vicino la casa sua. Era divertente, anche di farne con uno italiano ! Era la sua quarta volta di roller, e lui sa farne già molto bene. Francesco, vieni con noi la prossima volta ! Sarà anche con Millo !
Anche voglio veramente farne di roller con loro a Parigi, nella passeggiata del domenica !


Dopo ho fatto la discesa e la strada verso la stazione. Molto bene di prendere della velocità :)
Primo di prendere il treno, ho tolto le roller, per rimeterli dentro giusto primo di arrivare alla stazione Piramide. Il treno appena arrivato, le porte si aprono, vado verso la porta... e c'era la conduttrice del treno chi ha detto 'NO NO deve togliere, è vietato sui binari !'. 2 uomi della vigilanza sono venuti. Ho bene detto 'Li ho appena metti, la strada è giusto li ' (alla fine dei binari, veramente 20 metri davanti tutto dretto) più di una volta. E la strada era veramente vicina!
"NO NO NO NO è il regolamente, lei deve togliere e basta, non discutare". Lei mi ha chiesto (in italiano) "parla inglese?".
Tanti di intelligenza!
Primo, signora, il regolamente serve a qualcosa. Se lui non serve a niente (qui non ero pericoloso per nessuno, era l'ultrimo treno e fermato...e solo 20 metri !), non serve neanche a niente di applicarlo.
Secondo, se tu vuoi mi chiedere se parlo inglese, non devi mi chiedere in italiano! Altrimente, a che cosa serve se capisco la domanda ?
Ho tolto le roller e camminato i 20 metri a piedi nudi per rimetterli giusto passato la linea gialla chi delimita il dominio 'ATAC' dal dominio 'Roma' e andato in fretta alla casa.

Comunque, che bella serata !!
Sono contento di fare di roller e aspetto la prossima volta di farne.

lunedì, settembre 11, 2006

Notte bianca

Questa fine settimana : la Nutt' Bianc (la notte bianca per i non-tarantini).
Ha cominciato venerdi serata con uno concerto al quale non ho potuto andare : Matthieu è venuto con la sua ragazza Justine, dovevo aspettarli, portare e valigle. E non erano motivati a andarci.

Sabato, dopo una giornata intiera di visita della città e uno buono ristorante, era già le 23:30.
Hanno deciso di andare al letto (poveri, per la notte bianca !) e io di stare.
Ho ritrovato Francesca (una ragazza di firenze, erasmus a Parigi, dove l'avevo incontrato), e era molto simpatico ! Piazza del popolo, piazza venezia per finire sul Pincio (villa Borghese) con uno concerto di uno cantatore (mi hanno detto, conosciuto, chi deve bere un po' di Gin per cantare e scrivere) : Capossela.
Abbiamo finitto alle 7, cornetto-capuccino, per andare al letto alle 8:30, felice di avere vivito uno grande avvenimento, e di andare al letto.


Alla fine, molto camminato (come previsto), molto passato di tempo a ritrovare poi perdere i genti, e tanttttttti genti : sulla via del corso alle mezza notte, non si camminava più ! Completamente bloccato.
Però, vivere Roma sulla notte bianca, è bello.

La domenica, quasi tutto a dormire, dormire, e dormire ancora. Solo il pranzo a raccompagnare i amici francese con Chiara a Fiumicino.
Direi che mi sono svegliato alle 18:30, iniziava la notte :)
Per la serata, ho deciso di fare... di roller !

Già, per fare pedone a Roma, devi essere suicida e furibondo. Per fare di roller a Roma, devi avere una voglia profonda di morire e essere pronto a sentire che tutti i altri hanno paura per te (o di te, depende).
Sono partito dalla casa per ritornare alla casa : Via Claudia, Colosseo, via dei fori imperiali, piazza Venezia, corso vittorio emmanuelle II, Torre Argentina, piazza venezia, Circo massimo, via delle terme di Caracala e basta.


Uno buono percorso !! Veramente, ero contento, si faceva (domenica sera, anche se non c'era non troppo di gente). Giusto il longo del Circo massimo, un po' duro (lastrici nel buio) e basta!
Devo farne più spesso !

giovedì, settembre 07, 2006

Cetroppobuèno

Notizia della giornata : Francesco ha iniziato il suo blog in ... Cebuèno!
Aggiunto questo blog mitico nella mia list.


Dopo il Beninitaliano (cioè, la linguà di questa pagina e anche quando parlo, il dialetto deviene più forte dopo ogni birra che bevo)... c'è il Cèbueno !
Non guardate l'immagine. Se ho bene capito (amici, correggetemi), a Taranto, dicono tutti 'C'è buono', alora abbiamo detto che la linguà di questa città sarà il Cebuèno. Il nostro gurù cebuèno (Francesco) sarà chiamato Cebuènino. Dopo, mi posso chiamare anche Cebenoit.

Ieri, ho visto la partita (allez les bleus !) e sono andato alla festa del mio coinquilino (coinquilino fino a oggi, infatti il francese chi era nella mia stonza (stanza scusi) ). Abbiamo incontrato uno francese chi parleva Cefrancese (qualche birre nel sangue), e delle napolitane ! Ho provato di fare qualche corsi di napolitano, però loro non erano motivate.
Questa sera andiamo a San Lorenzo con delle americane (incontrati a caso in uno pub con Rafaelle) in uno ristorante (la Pantera rosa, buonissimo!) parlare il Cebuèninglesamericano.

martedì, settembre 05, 2006

Fine settimana al lago di Bolsena

Ican, ilog, ilan : il lago di Bolsena.

Abbiamo passato una fine settimana ENORME (grandioso in vero italiano) con i altri colleghi di Medialogic.
Primo di tutto, ringrazio tantissimo il grande maestro Guglielmo e la sua fidanzata Laura. Dopo, tutti chi erano li. Era una granda organizzazione (anche se a Napoli non sono sul stesso fuso orario di Roma) : circa 20 personne, 10 tende, 8 macchine, 10 materassini, 1 pompa, 2 cani, 1 barbecue, 1 tavola e 3 sedie rubate alla vicina.

Qualche foto da me
I altri : http://jokerulez.altervista.org/photos/bolsena e http://jokerulez.altervista.org/photos/bolsena_ZioVitto
Per il resto, vi consiglio di seguire il blog del maestro GUG : http://jokerulez.altervista.org/blog/


Abbiamo seguito il programma di Guglielmo, però non ero li per verificare che tutto che era previsto con Marcello era bene fatto, troppo stanco.
Che dire, bellissimo, molto divertente, mi è piacuto molto, anche di fare la conoscenza con dei ex-medialogic-ini e delle ex-medialogic-ette, tra cui una pomodirina chi legge il mio blog ! (oh mio dio). Aggiungo il suo su questa pagina.
Sono bene brusciato (non con il barbecue, ma con il sole) e vorrei veramente ritornarci ASAP (fa figo di dire questa parole, vero ?), una vera buona idea di fine settimana tranquille, divertente e poco cara.
Anche domenica pranzo abbiamo mangiato nel ristorante del campeggio, era buonissimo (spagetti alle scoglie, ma non quelli che fanno bua ai denti).
Adesso ho la tenda (per 5 personni, ragazze benvenute), posso dormire veramente sotto il colosseo !

venerdì, settembre 01, 2006

Casa+lavoro [OK]

Da ieri, come il mese scorso, la mia vita ha ancora cambiato.
Adesso per il lavoro, non sono più in prova, e ho chiesto un po' di soldi in più (non ancora fatto...), ma almeno ho uno contratto di un'anno e mezzo, che è già buono.
Adesso anche, abito da Guglielmo, in una tenda sulla sua terrazza. Spero che non ci sarà troppo di vento in inverno.
No, più seriamente, ho trovato una casa fichissima!! (il 30 per il 31, traslocato ieri sera :) )
Con 2 studenti in architettura, uno italiano e uno svissero-tedesco, e fino al 6 settembre, con uno francese. Uno vero appartamento spagnolo, esattamento la cosa che cercavo !
Una granda stanza singola, con uno letto matrimoniale, con uno divano in più, una terazza dove c'è tutto per fare uno barbecue... a 450 euros spese incluso.

Ma il meglio è il quartiere : molto tranquille... a 10 mn a piedi dal circo massimo e dal colosseo!!
Tutti i giorni per andare al lavoro vado a passare davanti al colosseo, è questo, non ha di prezzo.
Posso stare li fino a febbraio almeno. Sono contentissimo!! Fotos presto !