giovedì, marzo 15, 2007

Tra 2 viaggi...

Cazzo, fa 10 giorni che non ho fatto di post. Eh, si, ragazzi, lavoro, e accade :) (a volte)

La fine settimana scorsa, l'ho passata a lavorare (eh si eh si), cioè studiare la mia certificazione linux suse novell... In umbria con il mio capo e 4 altri colleghi. Forte e molto bello, chiusi in agriturismo vicino a Orvieto, con il suo bellissimo duomo.


E questa settimana, mi stavo preparando per i miei 2 prossimi viaggi in Francia, domani e la settimana dopo. Ancora un bello programma, sicuramente divertente.
Ieri sera, sono arrivati i vigili urbani a casa mia, per la verifica della richiesta di residenza. Alle 10:30 la mattina, hanno squillato al citifono. I miei 2 coinquilini hanno risposto.
- "Bé-no-itt' Mark Patri-ccié habita qui ?"
- "si, si"

- "Perche non è qua ?"
- "Perche sta al lavoro, tipo dalle 8 alle 20".
- "Ah, ma habita bene in questa casa ?"
- "si, si"

- "E come habita, in affitto, è proprietario... ?"
- "Faccio un po' di caffè se lei vuole. C'è pure l'amaro, e il dolce, e boh il limoncello, la grappa e la vodka a 90 gradi. Ah, ho dimenticato, i litri di birra."
- "Ok, lasciamo un messaggio nella casetta per dire che siamo passati, ciao".

Sul messaggio era scritto che avevo 10 giorni per andare in una questura sulla viale trastevere, aperta soltanto il primo mercoledi del mese dalle 6 alle 6:10 della mattina.
Anche (sottolineato) che si deve portare l'inscrizione alla ta$$$a per la "nettezza urbana" (ah ? i monezz' ?), il modulo E596.265 bis ter 6.2 che nessun amministrazione ha ancora inventato.


Sta mattina, prima che il primo gallo avesse aperto i occhi, alle 7:00, prendo la mia fantastica bici per affrontare i cattivi vigili.
"Porta 609", primo piano, stanza al fondo fondo del corridorio peggio di quello della morte in The Green Line. 2 tizi chi stavanno lavorando tantissimo (2 con il giornale ad ascoltare la radio - mancava soltanto la canna) mi hanno visto arrivare.
- "Ma lei habita in questa casa ?"
- "Si"
- "Ma lei habita in questa casa ?"
- "Si"
- "E perche non era quà"
- "Perche lavoro piu o meno dalle 8 alle 20"
- "Amazza !"
- "E si il tempo di andare al lavoro e dipende dei giorni, abbiamo dei torni"
- "Ma lei habita in questa casa ?"
- "Si"
- "E lei paga un affito, è proprietario ?"
- "Habito da un amico"
E lui chiede al suo collega, concentratissimo sui ultimi risultati del calcio e la collega di classe della piccola cugina di Totti.
- "Che ne pensi, Com'è la situazione ?"
- "impisciata."
Forse pensava alla collega di classe della piccola cugina e ai suoi risultati alla scuola. Ma ho lansciato il mode "avvocato", ho parlato dei bambini in Africa che non hanno di latte, della neve che non c'è più sulle montagne, del grande cugino di Bush chi ha, invece, dei buoni risultati alla scuola, e certo, della misera dei pinguini nell'ovest del Sahara (eh si, hanno un po' caldo).
Alla fine, hanno chiesto :
- "Ma lei habita in questa casa ?"
- "Si"
- "Ok, va bene, a posto", ha firmato il pezzo di carta con un grande sorriso che nascondava il mio, pensando alla tasse sulle mondizie.
- "Grazie mille, arrivederci"

E cosi che sono tornato a casa mia con la bici, contento.
Cazzo, adesso, sono romano.

3 Comments:

At venerdì, marzo 16, 2007 11:14:00 AM, Blogger ali said...

ma perché riesci a scrivere "coinquilini" e poi però me caschi su "habita"??!?!? :p

Sei troppo grande!!!

 
At venerdì, marzo 16, 2007 11:30:00 AM, Blogger bennyben said...

Ooooops :))

Grazie per la correzione :)

Ce sono 2 risposte alla domanda :
- quando ero piccolo, ero malato il giorno che alla scuola si insegnava le lettere 'H' e 'K'. Alora adesso, nel dubbio, ne metto dappertutto.
- quando ho imparato l'italiano, mi sono sbagliato e non ho comprato il libro "l'italiano giusto", neanche "italian for dummies", ma "l'italiano a cazzo".

Terza risposta, in francese è "habiter" :)

Grazie,
Ben

 
At venerdì, marzo 16, 2007 5:16:00 PM, Blogger romeomgc said...

mi inchino alla grande performance da romano!

 

Posta un commento

<< Home