venerdì, luglio 20, 2007

14 luglio a Parigi

Per seguire la storia, ho fatto bene il mio viaggio di festa nazionale, con visita della nonna, compleanni e fuoco d'artificio sulla tour eiffel.
Ho messo tutte le video su youtube e le mie foto sul mio sito, più una video di Raf su google.



Sempre bello questo fuoco d'artificio, sul tema del cinema, e in questa video, sul fondo di una canzone del film Amelie Poulin.
Questa canzone mi fa sempre venire un pensiero, cosi : nella vità ci sta un tempo (piccolo) per piangere quando siamo tristi, ma la vità non è questo : la vità è vivere, vivere le belle cose.
E se i altri ti impediscono di farlo, devi fare di tutto per vivere.
E sti cazzi.

venerdì, luglio 13, 2007

Non mi lasciano fare la mia festa nazionale

Stasera parto per Parigi per la fine settimana, domani sarà la festa nazionale, organizzo un picnic davanti alla tour Eiffel per vedere il fuoco d'artificio la sera.
Bello programma. Organizzato da 3 mesi. Anche con il mio compleanno e quello del nipote in anticipo. Pero, era una fine settimana impossibile, era senza contare sui italiani che hanno vinto la coppa del mondo, spiegazioni :
- 16/04 : prenoto il volo, il viaggio è pronto.
- 22/06 : al lavoro mi mettono di reperibilità il 14/15 luglio. Scambio con un collega.
- 01/07 : organizzo il picnic
- 05/07 : al lavoro mi mettono di nuovo di reperibilità : era convenuto in un angolo 2 minuti tra il fromaggio e il dolce che lo facevo "2 volte la prossima volta". E tocca me.
- 06/07 : vedo con i colleghi per organizzare uno scambio. Il primo collega non puo, vedo per fare uno scambio impossibile.
- 06/07 (sera) : non possono scambiare, nessuno puo farla. Disperato, mando una mail al capo per piangere. I miei genitori mi chiamano ogni giorno per sapere. Organizzo il picnic anche non sapendo...
- 07/07 : cado malato, ho la febbre, non posso piu muovermi dal letto.
- 08/07 : sempre malato
- 09/07 : non posso andare al lavoro, malato, il medico mi dà 3 giorni. I genitori chiamano ancora.


- 10/07 : rimango a casa... e dico che torno il giorno dopo. Il mio capo sembra avere fatto qualcosa. Guardo i orari del volo Ryanair e scopro che è in anticipo da 30 minuti dalla normale... 19:15. Chiedo di finire venerdi prestissimo. Dovrei finire alle 17...
- 11/07 : Non sono piu reperibile. Il capo lo farà per me. Il collega che inizia presto non puo scambiare, non mi danno il permesso di finire presto. Il check-in chiude alle 18:30 a Ciampino e mi fanno finire alle 18 nel centro di Roma un venerdi sera.
- 12/07 : Chiedo al collega 3000 volte se puo finire piu tardi. Dopo, mi dice che non puo, anche lui parte. Chiamo il capo ogni 30 minuti, non risponde. Mando una seconda mail disperato. Calcolo il piu veloce per andare all'aeroporto.
- 13/07 : Stasera parto, sti cazzi se c'è il mio capo, me ne vado piu presto. Alle 17:52, prendo la bici fino a Termini. A Termini prendo il treno alle 18:00 per Ciampino. Arrivo alle 18:15 alla stazione, prendo il motorino che avevo lasciato li ieri. Arrivo all'aeroporto alle 18:23 (chronometro fatto).
- 13/07 (pranzo) : il mio capo ha pietà di me, mi lascia partire alle 17:30.

Ho vintoooooooooooooooooooo!!!
A lunedi !

martedì, luglio 10, 2007

Annuncio

Affittasi posto letto in grande doppia in simpatica compagnia su fondo di canzone napoletane, con vista sul mare di Roma (a solo 28400 metri) e sui vicini affianco.

Piu seriosamente, Stefano, il mio coinquilino svizzero-tedesco-non-si-sà-quale-nazionalità va via in svezzia domenica per 6 mesi.
Quindi affittiamo un posto letto in grande camera (letto matrimoniale per ognuno) a 240 euro (+ piccole spese), dal primo agosto per 6 mesi.
Quindi, in compagnia di un salernitano simpatico (Alfonso) e io, uno francese, sempre pronti a fare la festa.
La casa è proprio qui, a 10 minuti a piedi dal Colosseo e da San Giovanni, in una via tranquillissima giusto dietro l'ospedale del Celio, a 50 metri dal parco Celimontana.
C'è una terrazza grande, cucina grande, lavatrice grande, corridorio con divano grande, tv piccola, internet e vino sempre a tavola.


Cerchiamo uno ragazzo, studente, di preferenza venezualese o uzbekistanese dal sud-ovest.
Conoscete qualcuno ? è urgente, dobbiamo deciderci domenica !
Grazie
Tel: 3293215875
Mail: benoit.bourdin@gmail.com



We let a bed in a big room, to share with a simpatic italian under napolitan songs, view on Rome's sea (only 28400 meters from the cost) and the neighbouring.

Seriously, Stefan, our simpatic swiss-german-we-don't-know-where go to Sweden sunday for 6 months.
Also, we rend his bed (matrimonial bed) at 240 euro (+ little fees) from agosto, the 1st, for 6 months.
To share with a simpatic napoletan (Alfonso) and me, french, allways ready to make parties.
The appartment is right here, 10 minutes walking from the Colosseum and San Giovanni, in quiet street, just behind the Celio's ospital, 50 meters from the Celimontana's parc.
There's a big terrace, big kitchen, big washing machine, passage with a big sofa, big tv, internet, and wine allways at table.

We're looking a boy, student, con preferenzy from venezuela o uzbekistan from sud-ovest.
Do you know someone ? It's urgent, we'have to decide until sunday !
Thanks.
Phone: 3283737694
Mail: benoit.bourdin@gmail.com