venerdì, maggio 15, 2009

Istanbul

Qualche settimane fa siamo andati ad Istanbul (ecco le foto).
Ahhhh la Turchia !
Il suo mare, le sue moschee, i suoi abitanti musulmani che sempre ti vendono qualcosa gridando.

Prima il mare, spettacolare di vedere per la prima volte il braccio piccolo di acqua che hanno sempre separato ciò che hanno chiamato Europa e Asia.
Siamo andati un giorno in Asia per vedere, pero non mi sembra di avere visto gente con occhi di giapponese.

From istanbul--23-27-04-2009

Dopo, questo paese, se non lo sapevate, si chiama Turchia e ha come bandiera un simbolo bianco con fondo rosso.
Già prima di arrivare lo vedi, dopo li, non devi sperare di vedere qualche altra cosa. Se un giorno entrano in Europa, fanno cambiare la bandiera europea in rosso.
L'ultima volta che ho visto cosi tante bandiere, era durante un manifestazione italiana di tifosi fascisti a circo massimo.
E se non avete visto bene, questa, questa, questa, questa, questa, questa, questa, e questa è la bandiera turca.

From

Dopo, le sue moschee. La prima volta che arrivi in una moschea famosa, ti senti impressionato.
No sei stupito da quanto è grande o bello, non stupito dal silenzio, non stupito dal materiale utilizzato.
Sei impressionato da quanto puzza li dentro !!
I musulmani hanno la cerimonia delle abluzione, e Mahometto ha pensato benissimo questa cosa : lavarsi i piedi prima di entrare.
Pero Mahometto non ha pensato ai turisti che arrivano li dopo giorni e giorni di camminata senza cambiare i calzini !

Sui muri erano scritte cose che fanno delle foto bellissime, e che pure vendono ai turisti.
Gia vedi che scrivono come parlano : gridando.
Poi non si sa quello che c'è scritto. Io penso che è tipo "Ah bello, sei stronzo, non vedi che stai puzzando dei piedi nella mia chiesa ?"
E tutti gli americano fanno delle foto di questo. E pure io.

From istanbul--23-27-04-2009

La strada, tu vai passeggiando. E se guardi bene la gente che c'è, ti sembra che 98% de la popolazione è fatta solo di maschi.
Gli altri 2%, è solo gente mascherata, e non potrai mai sapere se è un uomo o una donna.
Pero... come si riproducono i turchi ?

From istanbul--23-27-04-2009

A parte gli scherzi, Istanbul è una città europea. Ci sono pure quartieri piu europei.
Questo pure include i vicoli del famoso quartiere di Karaköy. Li, la specialità sono le "geneleve". Case particolare dove è pieno di maschi davanti facendo la fila per entrare.
Si negozia il prezzo di entrata e dopo puoi passare tranquillamente davanti queste finestre illuminate con la luce rossa con dietro delle ragazze solo vestite in bikini.
Ho cercato un sacco su Internet per ritrovare il posto esatto. Ho visto tante notizie (qua, qua e la) di questo quartiere che non potremmo mai capire.


Per strada, ci sono tante macchine di tutte i marchi del mondo. Il problema è che tutte hanno marche differente e le macchine sembrano tutte uguale.
Esempio con i taxi.

From istanbul--23-27-04-2009

Per fare un riassunto, Istanbul era bellissima, mi sembrava come una Napoli islamica. Mi piace tantissimo. Capisco che è più difficile per una ragazza, pero io, li, in una prossima vita, perché no ?
Adesso il grande gioco del giorno : che significa questo vestito di festa che mettono ai bambini ?

From istanbul--23-27-04-2009